Rocca la Meja e l’Arco Galattico visti dall’altopiano della Gardetta

Home / / / / / / / Rocca la Meja e l’Arco Galattico visti dall’altopiano della Gardetta
rocca-la meja, l'arco galattico dalla Gardetta
Rocca la Meja e l’arco Galattico visti dall’altopiano della gardetta

Rocca la Meja e l’Arco galattico visti dall’altopiano della Gardetta

Una cresta di calcare dolomitico che si erge praticamente verticale dall’altopiano della Gardetta, questa è Rocca La Meja una montagna unica e particolarmente fotogenica che in questa panoramica notturna possiamo osservare in tutta la sua imponenza sormontata dall’Arco Galattico della Via Lattea.

Era, un pomeriggio di fine estate, quando con alcuni amici abbiamo pianificato la salita verso il colle della Gardetta per fotografare Rocca la Meja dal versante Ovest, le condizioni meteo non erano delle migliori, nuvole temporalesche riempivano il cielo e la pioggia era imminente .
In queste condizioni e spesso si torna a casa bagnato fradicio e con la memoria della fotocamera praticamente vuota, ma con un po di fortuna le condizioni di luce diventano uniche.

Ed è proprio quello che è capitato questa volta, abbiamo avuto la fortuna di trovare arcobaleni e bellissime nuvole variopinte al tramonto e subito dopo il cielo è diventato limpido e una volta calata la notte la Via Lattea si è rivelata in tutto il suo splendore.

A questo punto non restava che trovare un punto di scatto interessante ed attendere che l’Arco Galattico non fosse sufficientemente alto da fare da cornice a Rocca la Meja.

Qualche nuvola residua era in risalita dalla Valle Maira illuminate dall’inquinamento luminoso del fondovalle, e nonostante le difficoltà che queste creavano in fase di scatto si sono poi rivelate un’ottimo aiuto per dare un po’ di contrasto cromatico a questa panoramica notturna.

Anche questa fotografia con Rocca La Meja e l’Arco Galattico è disponibile come stampa di arredo Fine-Art.

Vuoi acquistare una stampa?

Per richiedere i diritti d'uso commerciali

Related Projects

Leave a Comment

Il torrente Gesso e la felce, Parco Naturale delle Alpi Marittime